top of page

LE GARE

Dopo anni di esperienza organizzativa le società asd Spirito Tarsogno e asd +Kuota uniscono i propri 3 eventi in un'unica classifica denominata Trofeo Alte Valli Trail Running Cup, manifestazioni disputate su sentieri dell' alto Appennino Parmense contesto di indiscusso valore naturalistico:

- CENTO CROCI TRAIL ULTRAMARATHON

- ULTRAKTRAIL

- WINTER TARSOGNO TRAIL

Si inizia il 21 Maggio 2023  con il  "9° Cento Croci Trail Ultramarathon"  che propone agli atleti  4 percorsi da 10  21  34  e 52 km nel magnifico territorio dell'Alta Val Taro a Tarsogno (PR).

Secondo appuntamento il 3 e 4 Giugno 2023  con il  "7° UltraKtrail" anche in questo caso 4 percorsi proposti da 10  18  32  e 70 km all’interno del Parco dei 100 Laghi nell'Alta Val Parma a Corniglio (PR).

Terzo ed ultimo appuntamento il 5 Novembre con il  "7° Winter Tarsogno Trail" che propone 2  percorsi da 12 e 22 km sempre nell'Alta Val Taro a Tarsogno, ma su percorsi differenti del Cento Croci Trail.

COME PARTECIPARE AL CIRCUITO

nessuna iscrizione o pagamento per aderire al Trofeo, la sola iscrizione con conseguente presenza in classifica di ogni singola gara delle tre manifestazioni, sarà sufficiente per partecipare.

Cento Croci Trail Ultramarathon

logo cct ultramarathon lungo.jpg

Il Cento Croci Trail Ultramarathon nasce nel 2015 con l'unica distanza di 23km. La giornata splendida, l'entusiasmo degli atleti e l'intraprendenza degli organizzatori aiutati dai 100 volontari, han fatto sì che ogni anno la asd Spirito Tarsogno riproponesse il suo mitico CCT.
Negli anni sono aumentate le gare allungando percorsi, fino al raggiungimento delle attuali 4 distanze.

Il CCT cerca di valorizzare il territorio ospitante, già famosissimo per la presenza dei suoi funghi pregiati in tutto il mondo, mantenendo e pulendo sentieri che il tempo ha cancellato.
Gli organizzatori sono Volontari , come anche tutti gli aiutanti in divisa verde che incontrate lungo i percorsi. Lo scopo benefico dell'evento, il terzo tempo sempre gradito  e l'entusiasmo di tutti allevia le fatiche degli Atleti

Visita il nostro sito: spiritotarsognotrail.com
 

UltraKtrail

LOGO UKT MONTURA 2023 HD.png

I percorsi UltraKtrail godono di un ambiente ancora integro. La location dell’Evento, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, meglio noto come «Parco dei Cento Laghi», occupa una porzione dell'Appennino parmense orientale, al confine con le province di Reggio Emilia e Massa Carrara. Le Gare UltraKtrail si svolgono su sentieri che accontentano tutti i tipi di runner di queste specialità, grazie al Fondo tecnico dei sentieri, Single track, Altimetria, Discese tecniche e paesaggi mozzafiato ogni volta lungo tutto il percorso.

Winter Tarsogno Trail

wtt logo.jpeg

Il Winter Tarsogno Trail nasce nel 2016 con l'edizione zero a favore delle popolazioni colpite dal terremoto nelle Marche, si trasforma con l'anno seguente  in gara di trail running.

E' inserita nel Circuito di Trail Runnig Provinciale di Parma della UISP ed è caratterizzata da due gare di differente distanza e percorsi alternativi al Cento Croci Trail di Maggio.

La gara conclude il Trofeo Alte Valle Trail Running Cup e  termina con il gradito Terzo Tempo a base di Polenta e Funghi della Valle.  

Visita il nostro sito: spiritotarsognotrail.com
 

DESCRIZIONE DELLE GARE

CCTULTRAMARATHON

Per tutte le gare:  partenza delle 4 gare  dal centro del paese Via Noberini 1- ma in orari differenti per non creare assembramenti. I primi 9,5 km sono uguali per tutte le gare, che attraverseranno le frazioni dei Chiodi, Boresasco, Avenè, Breila, Breva. Al sottopasso detto della Canarola, la gara più corta lo SHORT TRAIL DI 10KM con 500 d+ devierà verso il parco giochi per il rientro.
Le altre 3 gare proseguono per le ripide salite verso il Monte Zuccone. Circa al 15 km lo ZUCCONE TRAIL 21K 1200 d+ proseguirà per raggiungere la vetta del Monte Zuccone (1450sm) separandosi dai due trail lunghi. In vetta se la giornata sarà favorevole si potrà ammirare il panorama verso la vicina Liguria, e meditare alla piccola cappelletta costruita da artigiani del posto. Il rientro prevede una  lunga discesa fino al Parco Giochi passando attraverso il Pratolungo. Un grandissimo prato con cappelletta e baracca per feste estive. 
Le due gare lunghe invece  continueranno le loro salite e discese intorno al Monte Zuccone , e al km 18 circa il CCTRAIL 34K 1800d+ si sgancerà dalla cento croci trail ultramarathon per dirigersi verso il Passo di Cento Croci. Ultima risalita al Monte e poi lunga discesa per il rientro al Parco Giochi.

la gara lunga Cento Croci Trail Ultramarathon di 52k 2500d+ scenderà con una lunga discesa verso il Paese di Varese Ligure (350 sm) , lo attraverserà ed una ripida e lunga salita tornerà verso il Passo Cento Croci (1100 sm) e il Monte Zuccone (1450sm) . L'ultima  lunga discesa condurrà al parco Giochi di Tarsogno.
 

OGNI GIORNO

17:00-20:00

UKT

UKT 10km: 390mt d+ distanza per tutti e partenza in concomitanza con la sorella maggiore 18km con cui divide i primi 2,9km. Le due gare si ritrovano al 5km circa (per gara corta) in località Braia, punto che risulta essere il finale di tutte e 4 le distanze. La 10km è la distanza ideale per chi volesse il giorno successivo 04/06/2023 cimentarsi nella gara su strada aderente al circuito Provinciale di tale specialità, una doppia prova da non farsi mancare.
UKT 18km: 1100mt d+ una gara non banale con partenza in discesa per iniziare a salire al km 2,5 circa per una lunga” arrampicata”. Nel primo tratto si attraversa lo storico Ponte Romano si sale fino a raggiungere l’imbocco in senso contrario del single trail denominato “Sixtus” e si continua a salire lambendo l’abitato di Graiana Chiesa. Altro single trail denominato “Veleno” che ci consente di raggiungere la vetta del Monte Cervellino a 1493mt di quota. Lunga discesa con passaggio da Casa del Monte, Braia, Vestana Superiore e Inferiore. Guado nel Torrente Parma e 1,5 km di salita per l’arrivo.
UKT 32km: 2000mt d+ gara in linea con partenza dalla caratteristica Piana di Lagdei e subito in salita verso il Monte Marmagna passando dall’iconico Lago Santo Parmense meta di tanti escursionisti Parmensi e non. Su e giù per le vette del Braiola, Orsaro e Fosco si raggiunge il Passo del Cirone dove poi comodamente (si fa per dire) si continua via Passo del Silara verso Corniglio unendosi al km 20,5 di gara al percorso della 18km, ultima fatica la vetta del Cervellino ecc.ecc.
UKT 70km: 4750mt d+ la definiamo la gran conferma. La novità del 2022 trova il massimo consenso da parte degli atleti che apprezzano l’idea di rendere un pò più corribile la parte centrale del fantastico tratto Lagoni- Lagdei ma nello stesso tempo aggiunge altimetria per far si che si arrivi ai 4750 mt d+ complessivi inserendo la particolare e bellissima Vetta del Monte Roccabiasca. Dalla Vetta contraddistinta dalla sua Croce si può ammirare oltre che il crinale (sentiero 00, single trail di confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana con le sue innumerevoli Cime) e la Riserva Naturale Orientata e Biogenetica delle Guadine e Pradaccio

WTT

Per tutte le gare:  partenza delle 2 gare  dal centro del paese Via Noberini 1- ma in orari differenti per non creare assembramenti. I primi 2 km sono uguali per tutte le gare. Alla frazione Chiodi, il WTT22K 800d+ si allungherà verso le varie frazioni di Tarsogno, il Boresasco, la Breila, la Marzuola, il Santuario della Madonna del Faggio, il Paese di Tornolo, . A Tornolo, riprenderà la salita verso i boschi di castagni e le pinete di Tarsogno. 

 Vedute della vallata, antichi casoni essicatoi di castagne, muretti a secco, sottobosco ricco di funghi saranno il panorama fantastico del vostro trail.

Lo SHORT TRAIL 500d+ rimane sempre nei dintorni del paese, attraverserà le frazioni del Boresasco, della Marzuola e della Ravezza, per rientrare passando dal Casone di Mantelein, antico essicatoio di castagne, ed arrivare a Tarsogno.

Pochissimi sono i tratti asfaltati, tanti sentieri boschivi e carraie.

Il tracciato del WTT è differente dal CCT, rimandendo più basso di quota, essendo Novembre mese molto imprevedibile per il meteo.

LE SOCIETA' ORGANIZZATRICI

ASD SPIRITO TARSOGNO

ASD +KUOTA 

ASD SPIRITO TARSOGNO

Spirito Tarsogno asd nasce nel 2016 con lo scopo di promuovere il territorio e creare eventi scopo benefico. La asd durante lo svolgimento dei suoi eventi richiede l'aiuto di quasi tutta la popolazione del paese che orgogliosamente contribuisce a formare lo  STAFF DEI 100 VOLONTARI.
In questi anni ha tracciato e tiene costantemente  puliti 115 km di sentieri posizionando frecce fisse con indicazioni dei percorsi.
Organizza eventi ecosostenibili  regala giornate immerse nella natura, allegria, sana competizione e amicizia.

Lo Staff: su tutti la famiglia Cornigliese Quagliaroli rappresentata in prima linea da Michele noto appassionato e atleta di Trail Running (ricordiamo il suo 10° posto assoluto al TOR DES GEANTS 2017) oltre ad aver vinto lui stesso la prima epica edizione dell’Ultraktrail nel 2016. Michele riesce a smuovere le associazioni del luogo che aiutano il corretto svolgimento della manifestazione che si avvale di un centinaio di persone al servizio. Un ringraziamento va anche all’amministrazione comunale sempre più vicina all’evento. Il tutto coordinato dalla asd +Kuota di Sala Baganza che si adopera attivamente alla riuscita di quello che è uno dei maggiori eventi dell’alta Val Parma.

Obiettivo di valorizzare l’evento Ultraktrail come festa sportiva in natura dell’Alta Val Parma per cui sport a stretto contatto con la nostra montagna, promozione del territorio e dei prodotti di tale territorio. Non per nulla il nostro ristorante in Piazza del Castello a Corniglio offrirà tra i vari piatti anche favolosi tortelli d’erbetta e il fantastico prosciutto di Parma Ponte Romano, non mancherà il Parmigiano Reggiano altro prodotto che ci rende unici nel mondo, e altro ancora.

Ha portato a camminare e correre sui suoi sentieri centinaia di atleti, avendo cura di ognuno di essi, regalando sempre sorrisi.
Ha partecipato e vinto con grande orgoglio i  concorsi "Primo è l'ambiente"
promossi dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con la UISP Regionale classificandosi nel 2019 al 7° posto e nel 2021 al 1° posto.
Ogni evento dona in beneficenza tutto o parte del ricavato ad enti di assistenza, a persone in particolare disagio.

bottom of page